Menu
PWC

Da due bocconiane la startup per la trasparenza nel sociale

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Un portale che racchiude tutte le organizzazioni coinvolte nel sociale e tutti i loro dati. Bilanci, composizione degli organi di governo, nomi e cognomi. Come avviene in America con Charity Navigator e Guidestr Usa. Da oggi, i benefattori sapranno esattamente a chi giungeranno le loro liberalità grazie alla startup “Italianonprofit” di Mara Mioli e Giulia Frangione, 30 e 32 anni, ex studentesse della Sda-Bocconi con un master in imprese sociali. Sono solo 104 le organizzazioni presenti nel database, anche se l’obiettivo è arrivare al più presto a 1.000.

Condividi su: