Menu
PWC

Novelli-Nuova Panem, spunta la pista canadese

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

La soluzione alla crisi della Novelli-Nuova Panem potrebbe arrivare dal Canada. Il gruppo alimentare, 500 dipendenti e 120 milioni di debito, vive una situazione di grande difficoltà. I sindacati hanno proclamato uno sciopero di 4 ore per mercoledì e di 8 ore giovedì. Il tavolo aperto dal Mise per ora non ha prodotto risultati, visto anche lo stallo sulla proposta della calabrese Fattorie Greco. Offerta non gradita, sembra, ad una parte della famiglia Novelli. La soluzione potrebbe arrivare dal Canada. Il fondo di provate equity Dundee Sarea avrebbe infatti inviato una lettera lo scorso 28 novembre per chiedere tutta la documentazione necessaria per presentare un’offerta non vincolante.

Condividi su: