Menu
PWC

Mps fissa i termini per convertire le obbligazioni

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Come scrive Rosario Dimito su Il Messaggero, Mps ha fissato i termini per la conversione volontaria dei prestiti obbligazionari per 4,7 miliardi complessivi e ha scelto Cerved per la piattaforma Juliet di recupero di 9 miliardi. L’operazione di rafforzamento patrimoniale si fonda sulla vendita di 27,7 miliardi di sofferenze e fino a 5 miliardi di aumento di capitale. Per quanto riguarda gli investitori stabili, finora l’accesso alla data room è stato accordato a meno di dieci tra fondi sovrani e private equity. Tra questi, resta in lizza il fondo Apollo, già protagonista in Italia dell’acquisto di due compagnie assicuratrici da Carige e molto interessato sia ai npl dell’istituto genovese sia alle quattro good bank.

Tags
#Mps
Condividi su: