Menu
PWC

Industria 4.0: la quarta rivoluzione industriale punta anche sul venture capital

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Come già anticipato su PCT dello scorso 13 settembre, il Governo ha ufficialmente lanciato ieri a Milano il suo programma Industria 4.0. Il progetto mira a mobilitare investimenti privati attraverso un intervento pubblico da 13 miliardi di euro e una serie di sgravi fiscali orizzontali. Tra le misure a favore del settore del venture capital, alcune delle quali richiamano le proposte avanzate da AIFI, si segnalano: detrazioni fiscali fino al 30% per investimenti fino a 1 milione di euro in start-up e PMI innovative; l’assorbimento, da parte di società "sponsor", delle perdite di start-up per i primi 4 anni; la detassazione dei capital gain su investimenti a medio/lungo termine; un programma di acceleratori di impresa attraverso cui finanziare la nascita di nuove imprese; la nascita di fondi di venture capital dedicati a start-up 4.0 in co-matching CDP/Invitalia. Tali interventi, come sottolinea anche una nota di PwC, mirano ad apportare un incremento fino a 2,6 miliardi di euro di investimenti privati early stage nel periodo 2017-2020. Secondo quanto annunciato dal premier Matteo Renzi e dal Ministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda, le misure saranno inserite già nella prossima legge di stabilità.

Condividi su: