Menu
PWC

Nexi punta alla quotazione in Piazza Affari

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Come scrive Carlo Festa su Il Sole24Ore, gli azionisti di Nexi puntano allo sbarco in Piazza Affari, che potrebbe avvenire tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019. La quotazione dovrebbe valere diversi miliardi di euro e rappresenta la wayout prevista dai fondi di private equity che attualmente sono proprietari di Nexi: Bain Capital, Advent e Clessidra. Diverse banche d’affari internazionali interessate all’acquisizione si sarebbero già mobilitate per l’Ipo. A oggi il gruppo gestisce 27 milioni di carte di pagamento e 2,7 miliardi di transazioni ogni anno; l’obiettivo della quotazione è quindi quello di diventare la paytech delle banche, ossia il partner per sviluppare soluzioni fintech nel settore dei pagamenti.

Condividi su: