Menu
PWC

HIT e le imprese high-tech trentine a Slush 2017

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Helsinki ospita a Slush oltre 20mila partecipanti, più di 2.500 startup e 1.500 investitori privati, confermandosi il principale appuntamento europeo per il mondo dell'imprenditorialità digitale e l’innovazione tecnologica nel settore informatico. HIT - Hub Innovazione Trentino è presente all’iniziativa con un proprio stand e uno spazio nel programma per un intervento, invitato e ospite dell’Ambasciata d’Italia in Finlandia. Ciò ha reso possibile a due startup trentine,  Chino e 2Aspire, di cogliere l’opportunità unica di raggiungere il pubblico globale, confrontarsi con la comunità tecnologica con la possibilità di costruire opportunità di nuovo business con le principali aziende del settore e gli investitori privati. Le due società sono cresciute all’interno del sistema trentino della ricerca e dell’innovazione, la prima creata da ex dottorandi dell’Università di Trento, la seconda da tecnologie sviluppate all’interno della Fondazione Bruno Kessler, successivamente accelerate e ospitate presso gli spazi di HIT che, grazie alle proprie connessioni nazionali e internazionali, ha permesso loro di poter partecipare ad un evento di questa portata.Chino sviluppa prodotti informatici per grandi imprese ed enti pubblici tramite la realizzazione e commercializzazione di una piattaforma per l’immagazzinamento dei dati informatici e la loro privacy e protezione. 2Aspire, realizza sistemi informatici per la protezione automatica contro l'adulterazione non autorizzata di programmi (es. controllo di licenze). L’idea innovativa consiste in una contromisura mirata a identificare e bloccare attacchi che vogliano modificare e adulterare dei programmi software.

 

Condividi su: