Menu
PWC

Jack Ma in corsa per Esaote

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Tra i candidati all’acquisto di Esaote, eccellenza italiana nella tecnologia per ultrasuoni e nella diagnostica per immagini controllata da Ares Life Sciences, spunta anche Jack Ma, il fondatore di Alibaba. Attraverso Yunfeng Capital, fondo dedicato all’hi-tech, Jack Ma guida una cordata di investitori cinesi, tutti industriali quotati ai listini asiatici: Jiangsu Yuyue Medical Equipment, Beijing Wandong Medical e Kangda. La proposta è di fare dell’Italia il quartier generale di una nuova realtà, un polo mondiale della tecnologia medica, che nascerebbe dall’aggregazione di Esaote ai gruppi cinesi. L’altro investitore asiatico ad aver avanzato una proposta di acquisto è la conglomerata Neusoft (leggi qui), che pare ora più defilata.

Condividi su: