Menu
PWC

Melegatti sulle tavole a Natale, arriva un fondo

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Non è Natale senza pandoro, e il rischio di passarlo senza quello prodotto dalla Melegatti è davvero consistente. Dopo 123 anni di successi, infatti, sul gruppo veronese grava una situazione più che preoccupante: bilanci in rosso e tre mesi di stipendio non pagato per gli oltre 300 dipendenti, di cui 250 stagionali. Si è fatto però avanti un fondo di private equity, la cui identità non è stata ancora rivelata, che sarebbe pronto a mettere i soldi per far ripartire la produzione. L’obiettivo è di mettere sugli scaffali almeno un milione e mezzo di pandori, un decimo rispetto all’anno scorso. Si aspetta quindi il via libera del tribunale fallimentare al piano di ristrutturazione del debito, che vede la società veronese esposta per 12 milioni verso i fornitori e di 10,5 verso le banche, senza contare i 5 milioni di stipendi e contributi non ancora pagati.

Condividi su: