Menu
PWC

Dotwords, l’internazionalizzazione passa dalle parole

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

Riuscire a conquistare i mercati esteri e lanciare un prodotto al di fuori dei confini nazionali passa anche e soprattutto attraverso l’uso della lingua di destinazione. È in questo settore che si pone Dotwords, startup associata a Confindustria Milano Monza e Brianza. Dotwords vuole innovare il mondo delle traduzione e, per fare ciò, utilizza la nuova tecnologia Dotsub che consente di tradurre in modo veloce ed efficace in oltre 520 idiomi. La vera novità sta nel metodo adottato. Dotwords, infatti, consente di creare una memoria storica delle traduzioni già fatte potendo quindi arricchire costantemente il vocabolario a disposizione facilitando il compito dei traduttori.

Condividi su: