Menu
PWC

Cairo sale all’11,3% e Bonomi compra sul mercato

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

La battaglia su Rcs entra nel vivo: le due offerte al momento danno in vantaggio Urbano Cairo su Andrea Bonomi. Al primo sono arrivate 58,9 milioni di azioni (11,29%) mentre all’Opa di Bonomi 15,9 milioni (3%); a quest’ultimo però se sommiamo le azioni già potenzialmente possedute da Ihm cioè dal veicolo composto da alcuni azionisti esistenti di Rcs, Mediobanca, Della Valle, UnipolSai e Pirelli, si arriva al 22,6% cui si deve aggiungere un 2,17% acquistato sul mercato dal veicolo. Tra azioni possedute e quelle derivanti dall’Opa Ihm arriva così a un 27,8%. Il motivo dell’acquisto di azioni sul mercato deriva dalla possibile interpretazione sulle condizioni dei prospetti informativi che impediscono ai titolari dell’Opa perdente di ritirare le azioni e così, si pensa di lavorare per raggiungere almeno la minoranza utile per impedire il piano di Cairo nel caso in cui vincesse. Nel frattempo il patron di La7 è andato a Londra per convincere alcuni investitori ad aderire all’Opas e al momento hanno già risposto positivamente Nextam e Antares.

Condividi su: