Menu
PWC

Capitali cinesi per il polo di ricerca di Nerviano

Private Capital Today
In collaborazione con:

PWC

L’offerta cinese per l’acquisto, a Nerviano (Mi), del polo di ricerca farmacologica contro il cancro, è stata valutata conforme dal cda della Fondazione regionale per la ricerca biomedica, che nelle prossime settimane deciderà se accettarla. La proposta dello Shanghai Advanced Research Institute, effettuata tramite il fondo sovrano Sari Investment Management, mira al 90% del polo, mentre la quota del 10% resterà probabilmente a Regione Lombardia, che l’aveva acquistata nel 2010. I dettagli dell’offerta non sono noti, ma si stima che sarà praticamente a costo zero in cambio del risanamento della crisi finanziaria, costata oltre 175 milioni di euro, e dei debiti con le banche.

Condividi su: